Archivi categoria: natale

l’albero di Natale al contrario

Credevo di averle viste tutte.

Ok, il mondo sembra sempre più alla rovescia. Si ha sempre l’impressione che vada tutto per il verso sbagliato.

Ma un albero di Natale al contrario proprio non me lo immaginavo. E invece li vendono!

Ma chi li compra?

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in diario, domande, emozioni, ironia, natale, pensieri, riflessioni

buon Natale

C’è che vi diletta con gustosissime ricette natalizie, chi invia cartoline, chi ingolfa la posta elettronica e Facebook con mail e notifiche a raffica… e chi, semplicemente, fa gli auguri da qui! Io scelgo la strada più immediata e più semplice:

Buon Natale a tutti!

Ps. Gli auguri arrivano con una canzone sempre incredibilmente bella: “Quann nascette ninno” di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori (patrono della mia città)

Lascia un commento

Archiviato in natale, tecnologia

San Gregorio Armeno (Fall in love with Napoli)

Un giro a San Gregorio Armeno è un viaggio nel cuore della città, inerpicato tra stradine e viuzze di quello che sembra già naturalmente un caratteristico presepe, col fascino della storia e della tradizione mescolato ai colori e alle luci del Natale che si avvicina.
E’ un percorso che si snoda nel cuore pulsante di Napoli, frequentato ogni anno da frotte di turisti, amanti delle tradizioni e semplici curiosi, un appuntamento immancabile nel periodo natalizio, quando alla strada, già di per sé caratteristica, si aggiunge il fascino della bancarelle che traboccano dai locali, piene di colori, di presepi, di luci e di pastori. E’ un percorso colorato, quello di San Gregorio Armeno, colorato e ibrido, proprio come l’identità napoletana, che vede sacro e profano mescolati insieme: corni, cornicielli, Pulcinella, aglio, scope, Totò e De Filippo che sbucano accanto alle più classiche delle natività.
In fondo è un luogo romantico San Gregorio Armeno, lo è nella misura in cui ti riappacifica ulteriormente con la città, ti mostra quasi la sua carta d’identità, la sua essenza più profonda, le sue viscere e le sue particolarità; ne evidenzia i colori, i sapori e i profumi di un tempo. Un luogo, quindi, profondamente intriso di quelle tradizioni a cui Partenope è profondamente legata e di cui non può più fare a meno.

Lascia un commento

Archiviato in natale, pensieri (forse) ordinati

pasqua epifania…

“Pasqua epifania tutte le feste porta via”.

Questo è un po’ il tormentone che ci assilla al termine di ogni vacanza natalizia. E’ la frase che perseguita gli studenti che domani tornano sui banchi di scuola e magari non hanno ancora terminato tutti i compiti loro assegnati per le vacanze (a proposito: se ne assegnano ancora?); è il motto che accompagna chi domani torna a lavoro e avrebbe preferito invece restare rintanato sotto le coperte fino a tardi (brutte le abitudini prese in questi giorni, eh?). Quando studiavo passavo sempre il giorno dell’Epifania a ripetere ed a studiare geografia: l’unica materia che tendevo sempre a rimandare….

Domani si torna anche a fare sul serio: inizia ufficialmente un nuovo anno, di impegni, di obiettivi, di lavoro e – perchè no? – di sogni da realizzare.

Perchè in fondo è vero che “il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni

1 Commento

Archiviato in ironia, natale, ricordi, riflessioni

Regali di Natale

Siamo in tema, questo è poco ma sicuro. E poi questa canzone mi trasmette delle belle emozioni. La ascoltiamo? Eccola!

Lascia un commento

Archiviato in emozioni, musica, natale