le principesse di una volta…

principessaNeanche più le principesse sono quelle di una volta! Nemmeno a Carnevale!
Ho il mio spazio? E lasciatemi sfogare. 🙂
Sabato pomeriggio, centro commerciale affollatissimo, giro di shopping con una cara amica. A un certo punto nasce l’esigenza di sederci al bar causa lavoro. Io mi siedo, apro pc, comincio a telefonare e lei pazientemente aspetta. Io scrivo, telefono, pubblico cose e lei mi aspetta.
A un certo punto, nel tentativo di scambiare quattro parole con lei, alzo la testa dal pc e noto subito una deliziosa mascherina: una sagoma interamente vestita d’azzurro con pantalone bianco e fascia in testa – rigorosamente azzurro – staziona esattamente di fronte a noi. Avrà all’incirca 5/6 anni, capelli biondi e occhi azzurri.
– “Uh, guarda, è arrivato anche il principe azzurro”, esclamo io con una voce pari a quella di una bambina
– “Ehm… Aspetta… Non gridare…”, mi risponde la mia amica
– “Ma non è fantastico? A me piace un sacco come maschera. E poi guarda lui, un vero principino…”
– “Barruggi, shhhh”
Io penso tra me e me: “questa si è talmente seccata di aspettarmi che ora mi invita a stare zitta sennò non finiamo più”. Intanto mi giro verso il principe e continuo a dire rivolta alla mamma “Complimenti, veramente meraviglioso”. La signora sorride, sembra contenta del complimento, prende il principino per mano e si avviano verso un negozio. Mentre loro vanno via io osservo meglio il bambino: è una bambinA e non è vestita da principe, ma da principessa!!!
– “Io ho cercato di dirtelo in tutti i modi”, mi fa la mia amica.
Io noooo: non ci posso credere! Ma possibile mai che oggi i costumi da principessa siano con i pantaloni?

Annunci

2 commenti

Archiviato in diario, ironia, pensieri, riflessioni

2 risposte a “le principesse di una volta…

  1. Ci sono tanti modi in cui le principesse cadono nel ridicolo. Uno di questi è quando da “maschiacce”, risolute avversatrici delle banalità, di punto in bianco si sciolgono solo perché arriva l’incantatore di serpenti giusto che con un “ti amo” e un “ho un futuro per te”, le attrae in una trappola tanto idilliaca quanto idiota 😉 Comunque forte la scenetta, hahaha!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...