“mi cancello da facebook”: pare facile! :)

A chi non è mai passato per la testa di cancellarsi dal fantastico mondo di Facebook?

Prima o poi – ci scommetto – il pensiero è passato nella mente di tutti. Troppi amici, troppi inciuci, troppa curiosità… I motivi saranno stati sicuramente molteplici.

Pensate che una volta una mia conoscente mi ha detto: “Mi cancello: c’è gente che non si fa i cavoli suoi“.  Io poi vorrei spiegare a questa persona: ma secondo te, la gente su Facebook che ci sta a fare allora? Io direi che il 90% delle persone che stanno su Fb sono lì proprio per chiedere l’amicizia a quelli che conoscono vagamente  e impicciarsi dei fatti altrui. Ma questa è tutta un’altra storia…!

Avete mai provato a cancellarvi da Feisbuk? C’è una procedura difficilissima.

Le difficoltà per rintracciare il link che porta alla pagina di cancellazione ci sono tutte. Una volta arrivati sulla pagina e, dopo aver cliccato su “cancella il mio account” ecco che Fb prende le foto dei tuoi amici e le sbatte sotto al pulsante “cancella definitivamente”. E che dice? “Sei sicuro di volerti cancellare? Ad Antonio mancheranno i tuoi aggiornamenti”. “Mancherai anche a Mario”. Insomma, appena provi a cancellarti i tuoi amici sembrano super disperati della notizia (anche se non sanno un cavolo e magari non vi sopportano minimamente).

Insomma, cancellarsi da Facebook potrebbe essere un’esperienza unica, difficile sia praticamente (trovare quella cavolo di pagina è un’impresa) sia emotivamente (come fai a cancellarti se Antonio, Mario, Giovanni, Andrea, etc. sentiranno così fortemente la tua mancanza?)

Ok, è vero: non ce la possiamo mai fare. Sarà il motivo per cui siamo sempre lì? A controllare gli ultimi aggiornamenti, come affacciati alla finestra per vedere tutto ciò che accade intorno a noi?

Un dubbio io me lo pongo: ma senza Facebook prima su cosa si scrivevano i post in mancanza di ispirazione? 😀

Annunci

1 Commento

Archiviato in diario, domande, emozioni, ironia, tecnologia

Una risposta a ““mi cancello da facebook”: pare facile! :)

  1. Conosco un pò di gente che si è cancellata e poi è tornata.
    Io che sono una vittima di questo mezzo di iterazione, penso di poterlo dire, bisogna essere bravi ad utilizzarlo senza esagerare. Affacciarsi, conoscere e poi vivere, la vita vera però!
    Gli inciuci sono all’ordine del giorno!
    Siamo passati dalla piazza, bar, banchi della chiesa alle chat e alle foto. Cambiano i posti ma non le occasioni per farsi i fatti degli altri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...