pausa di riflessione

In questi giorni mi sono fermata a riflettere un po’ e mi sono chiesta: “Ma da quanto non aggiorno il blog?“. Un bel po’, mi viene da dire ora che ho controllato precisamente la data dell’ultimo post: 16 dicembre. In realtà l’ultima data sarebbe 1 gennaio, ma è la pubblicazione automatica delle statistiche dell’anno appena trascorso con wordpress.

Perché non ho aggiornato? I motivi sono molteplici, forse nessuno è stata la causa scatenante di un’assenza così prolungata. Magari a volte c’è più la necessità di passare un po’ più di tempo offline, di fermarsi a riflettere, pensare, ricordare… Forse a volte c’è la necessità di essere ancora più spettatori e meno attori nel magico mondo del web 2.0. Non credete?

 

 

Annunci

2 commenti

Archiviato in diario, domande, emozioni, pensieri, ricordi, riflessioni, tecnologia

2 risposte a “pausa di riflessione

  1. credo che il tempo sia prezioso e se non aggiorniamo il nostro blog vuol dire (per fortuna!) che abbiamo investito le nostre energie in qualcosa che ci fa stare meglio. Se bisogna ritrovarsi a dire “oddio, devo anche aggiornare il blog” e trasformare quello che era un piacere in dovere allora no.. meglio pensare e star da soli con i nostri pensieri piuttosto che scriverle!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...