“La giustizia non è di questo mondo”

Capita, mi capita spesso di pensare, quando va tutto storto, che “la giustizia non è di questo mondo”.

Fino a qualche minuto fa credevo che la frase fosse una invenzione del mio professore di storia. Ricordo ancora la scena.

– “Prof. io credo di meritare il 9 quest’anno in storia. Ho studiato di tutto e sono stata sempre preparata quando mi avete interrogata”

– “In effetti hai ragione. Hai studiato tanto”

– “Bene, sono contenta”

– “Però se a te metto il nove al tuo compagno di classe lì devo mettere 10”

– “E perché? In base a quale criterio?”

– “Perché decido io”

– “Professore, ma non è giusto”

– “Impara: la giustizia non è di questo mondo”

Fu in quell’istante che diventai adulta in un sol colpo. All’istante odiai il professore che mi aveva risposto senza dare una valida spiegazione ai miei dubbi. Odiai quella che per me era una vera e propria ingiustizia. Odiai il tono con cui me lo disse. Odiai la sua faccia compiaciuta da persona adulta che si scontra con l’ideale di giustizia e legalità che un’alunna poco meno che diciottenne può avere. Ora, con il senno di poi, sento di dovergli un “grazie”.  Grazie perché quella frase ha cominciato a farmi aprire gli occhi sulle ingiustizie quotidiane, quelle più banali e quelle di un livello più alto. Grazie perché ogni volta che penso di aver subito un’ingiustizia penso a quella frase, alla scena, e comincio a sorridere di colpo, dimenticando tutto.

Ps: Ho appena scoperto che la frase è una delle citazioni più famose del film “Il marchese del grillo”.

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in diario, emozioni, pensieri, ricordi, riflessioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...