una domenica particolare (paganese.it)

Se il destino è contro di noi, peggio per lui”. Non lo dice solo un combattente, non lo dice solo un filosofo; lo dice anche Eziolino Capuano. La frase arriva al termine di una gara pareggiata dopo una serie di sconfitte consecutive, con la squadra che esce dal campo tra gli applausi dei pochi, pochissimi, spettatori presenti sugli spalti.

E’ un’affermazione imperiosa, quella del tecnico della Paganese, che lascia presagire un’inversione di marcia, che incoraggia i dubbiosi, gli scettici e i rassegnati: nulla è perduto. E’ un’esortazione a continuare a credere che la situazione migliorerà man mano. Un invito implicito, non scritto, a quanti hanno deciso di chiudere in un cassetto l’abbonamento allo stadio. E’ un invito rivolto a  chi si lascia scoraggiare, in ordine di priorità, dalla classifica, dal tempo brutto e dall’orario che poco si concilia con il pranzo domenicale.

E’ un incoraggiamento per i fedelissimi, per quei pochi temerari che contro il Como hanno sfidato vento,  pioggia e pranzo pur di essere sulle gradinate dello stadio a gridare “presente” e ad applaudire alla fine l’impegno messo in campo da una squadra operaia, quanto mai rimaneggiata per via di infortuni e squalifiche varie.

E’ un messaggio chiaro all’intero ambiente calcistico paganese; è filosofia di vita, è convinzione, è – in sintesi – una traccia per un trattato di presenza forte e attiva sul come affrontare le difficoltà che ti si parano innanzi durante un percorso …

Quella espressione è un “noi non ci arrendiamo” che lascia presagire tempi migliori  che – perché no? – potrebbero cominciare proprio dal pareggio contro il Como.

D’altronde – lo ha detto sempre Capuano – “noi siamo duri a morire, state tranquilli

Grande personaggio, Eziolino Capuano!

 

 

 

Annunci

3 commenti

Archiviato in pensieri (forse) ordinati, sport

3 risposte a “una domenica particolare (paganese.it)

  1. che dire: bellissimo!complimenti!

  2. che gemella cervella sarei allora………..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...