il blocco del blogger

Non so se esiste il blocco del blogger. Quello dello scrittore sì, almeno così dicono. E allora anche un comune blogger non può essere afflitto dal blocco dello scrittore, che opportunamente diventa blocco del blogger? Il discorso fila. Tanto più se credi da un po’ di essere stato colpito da questa strana sindrome.

Ma come si riconosce il blocco del blogger?

Secondo me un blogger bloccato è colui che:

1. Pensa spesso e freneticamente a cosa scrivere sul proprio blog da mattina a sera, nei momenti più strani, nelle situazioni più assurde, salvo poi realizzare che ogni argomento pensato è:

  • Banale
  • Troppo sulla bocca di tutti
  • Scontato
  • Troppo attuale (io ho la teoria che i fatti recenti vanno fatti riposare un po’ prima di cominciare con i commenti)
  • Personale, magari troppo personale
  • Esagerato
  • Troppo poco divertente (eh sì, io spesso ho la pretesa assurda di voler essere ironica e divertente a tutti i costi)
  • Coperto da un minimo (seppur minimo, sempre esistente) senso del pudore

2. Si sposta da un blog all’altro alla ricerca dell’ispirazione

3. Naviga senza trovare l’ispirazione, senza una meta, come su una barca in balia delle onde: si lascia trasportare dal tag surfer di wordpress con l’intento di scoprire gli altri cosa riescono a pubblicare quotidianamente sul blog

4. Si mette a cercare su google notizie inerenti al blocco del blogger senza riuscire a capire praticamente quali siano i sintomi principali. Risultato? Un’accozzaglia di testi che suggeriscono come superare il blocco del blogger.  Mi chiedo: ma io il presunto blocco del blogger non l’ho già superato scrivendo questo post? 😀

E poi il mio blog è un piacere, non un dovere. Tradotto: scriverò quando voglio quello che voglio.

Addio, blocco del blogger! 😛

Annunci

3 commenti

Archiviato in ironia, riflessioni, tecnologia

3 risposte a “il blocco del blogger

  1. Buona l’idea di scrivere del blocco per uscire dal blocco. 🙂

  2. Se scrivi del blocco, vuol dire che non ne sei uscita…

  3. Pingback: Nessun blocco del blogger | Giuseppe Giaquinto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...