che calore!

Fa caldo. Inutile girarci attorno, creare metafore o parlarne a lungo. Stiamo attraversando uno dei periodi più caldi dell’anno. Questo, almeno, lo sappiamo tutti. Ne parlano i tg da un bel po’ di tempo; a dire il vero non fanno altro che parlarne.

Piove a luglio? E’ l’estate più piovosa.

Non ci sono temperature altissime? E’ un’estate fredda e la gente non va a mare e si parla di crisi del turismo balneare.

Fa caldo? Si apre il tg con l’allarme caldo per anziani e bambini.

Ma possibile che in Italia non ci siano notizie più serie?

Ed è possibile che i tg debbano trasformarsi e appiattirsi principalmente sulle previsioni del tempo?

Mah!

Annunci

1 Commento

Archiviato in domande, giornalismo, informazione, ironia, notizie

Una risposta a “che calore!

  1. Non ho troppa memoria per queste cose… ma ricordo abbastanza bene l’estate del 2003.
    Tutte le piante sul mio balcone schiattarono, ed ero stato via pochissimi giorni.
    Il condizionatore a casa era rotto, e io passavo un sacco di tempo al centro commerciale, come i pensionati. Spesi un sacco di soldi in cazzate che non mi servivano.
    Da allora uso l’estate 2003 come unità di misura: quest’anno fa 0,8 estate2003, oppure 0,7.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...