volevo la posta elettronica certificata…

Chi passa da queste parti e non mi conosce comincerà a pensare che sono solita lamentarmi di tutto. Ma devo dire quello che sento, le cose che non funzionano… Altrimenti questo blog che lo tengo a fare? Somiglierebbe ad uno dei tanti giornali e/o organi di informazione che ci sono in giro.

Volevo la posta certificata, dicevo. Speravo di avere la posta certificata dico adesso. Forse mi ero illusa, penso. E’ da ieri che cerco di accedere al sito pubblicizzato in tutti i tg e su tutti i giornali. www.postacertificata.gov.it per avere il tuo indirizzo di posta certificata. Semplice, no? Ebbene: è da ieri che io al sito non riesco ad accedere. Poi, stamattina, quando sembravo essere riuscita nell’impresa, è comparsa sul mio pc una simpatica faccina (oramai diventata antipatica) di una donzella che sostiene: “E’ stato raggiunto il limite massimo di connessioni. Riprovare più tardi. Grazie”.

Morale? Non ho la mia casella di posta elettronica certificata. O meglio: non l’avrò per ora. Ma ora io mi chiedo: perché tanta pubblicità per una cosa che non funziona? O che non funziona come dovrebbe?

Annunci

1 Commento

Archiviato in domande, informazione, ironia, notizie, tecnologia

Una risposta a “volevo la posta elettronica certificata…

  1. Pingback: Verso la Pec « pensieri in disordine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...