il soggetto che ti mette nei guai. sempre

E non fare la faccia storta. Non fingere di non conoscere il-soggetto-che-ti-mette-nei-guai-sempre. Una persona del genere è capitata almeno una volta nella vita di ognuno. Personalmente, ne ho trovato sempre più di uno/a. (Forse ho una calamita che li attira!)

Come riconoscerlo? E’ semplice, anzi no: il-soggetto-che-ti-mette-nei-guai-sempre si mimetizza; all’apparenza è la persona più innocua e – sempre ad una prima impressione – la più buona del mondo.

Premesso che non è detto che faccia quello che fa per cattiveria (a volte il-soggetto-che-ti-mette-nei-guai-sempre è tanto stupido da non riuscire ad essere cattivo), come è possibile riconoscere questa persona?

Avviso ai naviganti: non è semplice riconoscerlo. O meglio, è possibile che riusciate a riconoscerlo soltanto dopo averlo incontrato almeno sei/sette volte ma – e qui viene il bello – a questo punto il-soggetto-che-ti-mette-nei-guai-sempre avrà cominciato a far danni perché avrà con voi una certa confidenza, un atteggiamento da amico, e non esiterà a cominciare a mettervi nei guai.

Come? E’ quella persona che magari ha ascoltato tre secondi prima di una riunione una tua conversazione telefonica e, per fare il simpatico, farà riferimento a quello che hai detto al telefono nel corso della riunione, proprio quando una battuta sarebbe decisamente inopportuna. E poi il tizio-che-ti-mette-nei-guai-sempre inizierà a cadere dalle nuvole, a non conoscere cose elementari, punti di riferimento comuni, inizierà, insomma, a collezionare certe figurine… Il dramma? Ma sì, il problema sta nel fatto che tu, preso da un misto di compassione e tenerezza, finirai per difenderlo, per cercare di rimediare alle sue cadute. Fino a quando qualcuno ti avvicinerà chiedendoti: “Ma questo soggetto dove lo hai pescato?”. E che l’ho pescato io?

Ma, visto che è difficile riconoscerlo a primo acchito, proviamo a definire meglio le caratteristiche che rendono una persona il-soggetto-che-ti-mette-nei-guai-sempre:

a)      All’apparenza è la persona più buona del mondo.

b)      Non  è cattivo, peggio: è stupido

c)      Capisce il tuo spirito umano e decide di stringere alleanza con te, che sarai pronto a difenderlo in ogni occasione, preso da un profondo senso di protezione

d)     Ti farà collezionare una serie di figurine da far invidia all’album di calciatori della Panini 🙂

e)     Cade perennemente dalle nuvole; è una sorta di Alice nel paese delle meraviglie del 2010

f)      Spera di non incrociarlo mai appena hai finito di lavorare e ti incammini beatamente verso casa: è la classica persona che si farà prendere da mille paranoie e ti affibbierà compiti da svolgere al posto suo.

g)       Eh sì, perché – una delle ultime caratteristiche è questa –  il soggetto-che-ti-mette-nei-guai-sempre è uno che va pure sempre di fretta!

Annunci

1 Commento

Archiviato in ironia

Una risposta a “il soggetto che ti mette nei guai. sempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...