la rinvincita dei pettegoli

Alzi la mano chi, dopo aver spettegolato a lungo con un’amica, non si è sentita poi tremendamente in colpa. Nonostante la nostra stoica tendenza a parlare e sparlare di tutto e tutti, ci hanno sempre spiegato che il “chiacchiericcio” è dannoso, prerogativa di chi non ha nulla da fare e si preoccupa solo di commentare i fatti altrui, passatempo di persone poco colte che si divertono a spiare dal buco della serratura le vite degli altri e quelle dei personaggi famosi. Ma, volenti o nolenti, professione, livello di istruzione e identità culturale a parte, il gossip è da sempre lo sport preferito degli italiani, specie dalle donne, che non perdono occasione per aggiornarsi ed aggiornare su presunte e reali novità altrui.

La rivincita dei pettegoli arriva oggi e porta la firma del Cnr. Avete letto bene: il gossip lascia i rotocalchi rosa e approda sul tavolo del Consiglio Nazionale delle Ricerche. E proprio dal Cnr giunge la notizia: il pettegolezzo è una forma di comunicazione che garantisce un certo grado di ordine sociale; una sorta di meccanismo di autocontrollo della società che, proprio tramite il gossip, controlla comportamenti negativi e porta alla costruzione di una vera e propria “conoscenza sociale”.

Pare inoltre che il gossip aiuti a fare carriera, a creare vere e proprie relazioni sociali, ad esplorare al meglio l’ambiente in cui viviamo, i pericoli ed i limiti che ci circondano. Insomma, spettegolare non è poi un’abitudine così cattiva! E poi, diciamocela tutta: il gossip non è altro che la rappresentazione della curiosità che, come negarlo, contraddistingue chiunque.  Ovvio che anche al pettegolezzo va posto un limite; ma perché privarci di questo “piacere”?

La notizia rappresenterà di sicuro un’ottima scusante per chi non riuscirebbe mai a rinunciare ad una sana dose di gossip in compagnia delle amiche, al solito bar davanti ad una fumante tazza di caffè.

Tanto poi, in fondo, per citare qualcuno: “non siamo pettegoli: siamo solo diversamente informati”!

Buon pettegolezzo!  🙂

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in ironia, notizie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...